Pau
Casa Salome'

Confortevole casetta a Pau “Paese dell’ossidiana”, sita al primo piano indipendente. Ristrutturata nel 2009 con una zona completamente nuova. Composta da: salotto; cucina con sgabuzzino (lavatrice, microonde, lavatoio); spaziosa camera da letto matrimoniale con piccolo bagno padronale; spaziosa camera doppia (trasformabile in matrimoniale); piccola camera/studio; ampio bagno. Totale 6 posti letto + lettino/box bimbo. Ampio cortile ben chiuso, alberato (roverelle e oleandri), illuminato e con prato verde e ampio loggiato attrezzato con cucina a gas, frigo+freezer, barbecue, tavolo e panche, 2 fontanelle. Mettiamo a disposizione tanti giochini anche per la spiaggia. Posti auto in cortile. 

Pau è un comune italiano di 309 abitanti della provincia di Oristano in Sardegna. È situato nell'area geografica denominata Alta Marmilla, sul versante occidentale del massiccio vulcanico del Monte Arci.
Il territorio comunale vasto 1.408 ettari, ha una forma quasi rettangolare e confina con Ales (a Sud e a Ovest) Villa Verde (a Est) e Palmas Arborea (a Nord). La massima
altitudine si raggiunge con Genna Spina (732 metri), l'abitato sorge a circa 310 m s.l.m.

Il territorio è caratterizzato da una morfologia dolce, bruscamente e scenograficamente interrotta da alte scarpate di origine vulcanica.
Oltre alla ricchezza del paesaggio vulcanico, ai punti panoramici sul Campidano di Oristano, ma anche sulle Giare di Gesturi e Siddi, stupisce la varietà di paesaggi rurali. A Pau ogni viottolo e ogni  sentiero, conducono il visitatore in un mondo antico, animato dal rumore delle greggi e delle tante e ricche sorgenti, dove l'uomo vive e
lavora in equilibrio naturale. 

L'ossidiana. Da oltre 10 anni il piccolo centro della Marmilla viene considerato a tutti gli effetti il "paese dell'ossidiana", vista la presenza diffusa su tutto il territorio di questa particolare e rara pietra di origine vulcanica.

Famosa per la sua unicità è la Scaba Crobina, menzionata già da La Marmora. Sa Scaba crobina letteralmente significa "Il sentiero dell'ossidiana". Si trova a pochi chilometri dal centro abitato, all'interno del Parco Naturale del Monte Arci. Istituito di recente, il Museo Comunale dell'Ossidiana ospita fedeli riproduzioni di antichi utensili in ossidiana. 
Ad oggi l'ossidiana ha acquisito un nuovo valore meno storico, ma più commerciale: infatti centri di lavorazione di questa pietra si trovano sul territorio, dedicati soprattutto alla creazione artigianale di gioielli incastonati in oro e di preziosi, molto ricercati perché unici  nella bellezza della colorazione naturale della pietra vulcanica.

Monumenti e luoghi di interesse. Aree naturali. Boschi di lecci e sughero primeggiano nell'intero territorio comunale, laddove la mano  dell'uomo  non è intervenuta a modificare il territori. A circa 20 km.
da Pau si può visitare uno dei complessi nuragici più grande e completi della Sardegna "Su Nuraxi" a Barumini.

L'intero territorio montano fa parte del Parco Naturale del Monte Arci, che cura la salvaguardia della faunistica mineralogica tradizionale. Numerosi sentieri, utilizzati un tempo da cacciatori e pastori, permettono oggi di visitare il monte nei suoi aspetti più nascosti, scoprendo ad ogni passo le meraviglie naturali.

  • Gennaio/febbraio/marzo/02 aprile 240
  • Settimana di Pasqua (02 - 09 aprile) 320
  • 09 aprile -30 maggio  250
  • 30 maggio - 13 giugno 260
  • 13 Giugno - 27 Giugno 290
  • 27 Giugno - 18 luglio 400
  • 18 Luglio - 01 agosto 450
  • 01 Agosto - 08 Agosto 600
  • 08 Agosto -22 Agosto 790
  • 22-Agosto - 29 Agosto 530
  • 29 agosto - 12 Settembre 290
  • 12 Settembre - 26 settembre 260
  • 26 settembre - 19 dicembre 250
  • Settimana di Natale 320
  • Settimana di Capodanno 340

ORARIO ARRIVO - PARTENZA

Inizio soggiorno concordato compreso tra le 17:00 - 20:00
Fine soggiorno entro le 10:00.

N.B. l'arrivo al di fuori dell'orario concordato preventivamente  comporta una penale di 50 euro.

<
Grazie! Il tuo messaggio è stato inviato.
Impossibile inviare il messaggio. Si prega di correggere gli errori e riprovare.